Normativa

TRASPARENZA

Fogli Informativi Cedente

IFI01 FACTORING PRO SOLVENDO
IFI02 FACTORING PRO SOLUTO
IFI05 FACTORING INTERNAZIONALE
IFI06 FACTORING SOLA GESTIONE
IFI07 FACTORING RATEALE

Fogli Informativi Debitori

IFI03 FACTORING MATURITY
IFI04 OPERAZIONI DI DILAZIONE O RITARDATO PAGAMENTO

MODELLO ORGANIZZATIVO EX D.LGS. 231/2001

Modello organizzativo e Gestione 231 Parte Generale

LEGGE 108/96 - USURA

Foglio TEG (2023_I)

ETICA & DEONTOLOGIA

Codice di Condotta Gruppo BNP Paribas

RECLAMI, RICORSI E CONCILIAZIONE

Gestione processo reclami
Rendiconto Reclami 2021
Guida al ricorso ABF
ABF in parole semplici
Modulo di ricorso ABF

PUBBLICAZIONI

Centrale Rischi in parole semplici

INFORMATIVA TERZO PILASTRO

Con riferimento alla Sezione II del Capitolo 2 TITOLO IV “Disciplina prudenziale su base individuale” della Circolare n 288 di Banca d’Italia, gli intermediari finanziari sottoposti a vigilanza consolidata da parte di un’autorità di un altro Stato membro dell’UE che siano ricompresi nell’informativa al pubblico di un’impresa madre europea sono esonerati dal rispetto delle medesime disposizioni a livello individuale, se non significativi (per intermediari finanziari “non significativi” si intendono intermediari dotati di un attivo totale di bilancio inferiore a 10 miliardi di euro). Ifitalia pertanto, risultando sotto la detta soglia, è attualmente esonerata dall’emissione della Informativa al Pubblico su base individuale.